Ultime News dalla Zerlina

Notizie e considerazioni rapide e spesso umorali, benevole e no.
Molto spavento, ma lui e la sua famiglia bene
Allora Oliver è diventato Gastone e ha traslocato. Già presopossesso del letto e rosicchiato qualche libro. La scottish bonda Lucia ha partorito stanotte, facendo un unicobebè, già prenotato, che si chiamerà pepe.
Unico rimasto è oliver. La sua mamma ne ha piene le palle.
Abita a lucca. Il suo primo compleanno
Cathy nella sua nuova famiglia. Qua un calzino o unabottiglia di plastica vuota.
Che ci ha fatto e donato questo grazioso libretto coi ritratti dei nostri cani residenti qua. Distribuito a tutti i presenti. Marco Leonardi  ha anche fatto lo straordinario libro su tutti gli allevamenti italiani. Ci siamo anche noi con una ventina di belle pagine. Ed è disponibile per ritratti personalizzati. Pregevolissimi per chi vuole un
Premiati dal mitico Roberto Giacobbo, proprietario di due bassottini rossi, i più attempati hanno sfilato e ricevuto premio.
Fra torte e piatti cucinati dai fortunati proprietari dei bassotti della Zerlina, la festa è stata allegra e molto molto affettuosa. Io ringrazio di voler tanto bene ai nostri altrettanto fortunati bassotti.
Domenica 29  all’una festeggiamo i fortunatiproprietari de nostri bassotti. Molto gradita una cosa buona, ma cucinata acasa. Vi aspetto dall’una in poi
Una vera fake news.  Si adorano e sono ottimi amici. Questo èfabrizio e la sua scottish
Due angeli
Da mezzogiorno in poi i proprietari dei nostri bassotti sonoinvitati, meglio se porteranno la cosa che sanno cucinare meglio, dolce osalata. Non portare roba compra, di rosticceria o bar. Vi aspetto
Questi cuccioli non ancora prenotati. Sono chippati evaccinati
Molly Dolly Coralla...un bel casino
Questi sono i quattro di Amelia  
Amelia stanotte ne ha fatti quattro di Gustavo!
E questi li ha fatti Coralla!
E questa è Molly, cartella colori per tutti i gusti
​La piccola rossa Dolly ieri ne ha fatti cinque. Quattro maschi e una femmina. Il papà è il bel Tony. ​
Del nostro vicepres del consiglio.  Senza andar fin là, glisarebbe bastata un’occhiata ai filmati di dacau e auscwitz per apprezzarel’accuratezza della decenza umana